WORKSHOP – Innovazione Digitale in sicurezza: l’importanza del Fattore Umano

Mentre infuria la nuova pandemia digitale costituita dagli attacchi Ransomware, che nel solo 2021 hanno colpito oltre 300 milioni di organizzazioni in tutto il mondo, tutti si rendono conto che la sicurezza informatica è il presupposto per poter garantire la trasformazione digitale.

Varie ricerche di settore stimano che, oltre il 90% degli attacchi cyber andati a buon fine sia riconducibile a un errore umano. Gli utenti faticano a seguire il ritmo della trasformazione digitale ed espongono il fianco alle minacce, che si fanno sempre più sofisticate. Mai come negli ultimi mesi abbiamo percepito il valore della sicurezza delle reti.

Sono gli utenti il vero anello debole della catena difensiva. Ma da questi bisogna ripartire. Investire sulle persone, con programmi formativi efficaci e in grado di trasformare i loro comportamenti, è la vera sfida per chi si occupa di cybersecurity.

Relatori:

Maurizio Zacchi – Marketing Manager di Cyber Guru

Perché è necessario investire sul fattore umano e soprattutto quali sono i criteri per costruire un percorso formativo efficace.

Matteo Colella – CISO di Siram Veolia

Le motivazioni e i criteri di scelta di un’azienda che ha deciso di avviare un percorso formativo completo seguendo una logica di formazione continua del proprio personale.

Clicca qui e compila il form per assistere gratuitamente all’evento.